Un ovale del viso, come in una cornice che completa un bel quadro, se ben curato, tonico e definito, conferisce al volto un aspetto di freschezza e gioventù.

Purtroppo dimagrimenti repentini, alterazioni scheletriche di varia natura, e soprattutto il fisiologico rilassamento dei tessuti cutanei e muscolari, determinano con il passar del tempo, la formazione di rughe progressivamente più evidenti che soprattutto nella regione mandibolare (le cosiddette rughe della marionetta) conferisco un aspetto stanco e triste.

Cosa Fare

Si definiscono così le indicazioni per effettuare dei trattamenti liftanti di medica o di chirurgia estetica che hanno come obiettivo quello di ripristinare volumi , tono e tensione cutanea proprie della gioventù.

LIFTING CERVICO-FACCIALE

Il Lifting Cervico-Facciale è stata da sempre la scelta terapeutica più accredita tra i chirurghi estetici, per la capacità di determinare importanti miglioramenti dell’ estetica del viso , definendo soprattutto il profilo mandibolare . Questa tecnica trova indicazione negli gravi cedimenti tessutali, quando per esempio il collo risulta particolarmente ptosico, oppure quando siano presenti importanti rughe naso geniene. Queste condizioni si verificano tendenzialmente in pazienti che abbiano superato i 50 anni, e che soprattutto abbiamo voglia e necessità di apportare un evidente ringiovanimento facciale.
La metodica prevede delle incisioni cutanee la cui lunghezza può variare in relazione anche alla entità del tessuto in eccesso da eliminare o dalle zone da trattare: generalmente l’accesso chirurgico si spinge dalla regione anteriore alla basetta, verso il basso davanti al trago (elemento cartilagineo dell’orecchio presente anteriormente), per poi proseguire verso il basso nella regione retro-auricolare. Cosi facendo si ha la possibilità di liftare verso l’alto e lateralmente il tessuto cutaneo e sottocutaneo (in particolar modo lo S.M.A.S), definendo soprattutto l’angolo mandibolare.
Questo intervento spesso si completa con altri interventi come la BLEFAROPLASTICA SUPERIORE ed INFERIORE, LIFTING DIRETTO E INDIRETTO DEL SOPRACCIGLIO, LIPOFILLING, per dare maggiore completezza e armonicità al ringiovanimento facciale.

  • Indicazioni: cedimenti tessutali severi, Collo rilassato, pazienti che abbiano superato i 50 anni
  • Vantaggi: consente di migliorare la cornice del volto in maniera importante e duratura
  • Svantaggi: gli esiti cicatriziali sono variabili in relazione alla predisposizione del soggetto, allo spessore della cute e da altri fattori che non danno la garanzia di cicatrici eccellenti. Risulta sempre possibile integrare il risultato con delle sedute di laser co2 frazionato per migliorarne l’aspetto.
  • Anestesia: locale con sedazione
  • Convalescenza: circa 2 settimane quale saranno presenti gonfiore e probabili ecchimosi cutanee

MINI-LIFTING FACCIALE

Una tecnica chirurgica questa, che consente di definire l’angolo mandibolare, compensando le rughette della marionetta e i cedimenti tessutali intorno alle labbra, tramite una piccola incisione (tendenzialmente pochi cm) anteriormente al lobo dell’orecchio. Spesso l’incisione si spinge posteriormente, per trattare anche la regione sotto mandibolare ossia la parte superiore del collo. È un intervento di rapida esecuzione che presenta un ottimo rapporto tra l’effetto ottenuto e l ‘ entità delle cicatrici. La stessa metodica spesso viene associata anche ad un lipofilling per dare ripristinare il volume e la proiezione alla regione zigomatica e per correggere rughe di media entità.

  • Indicazioni: cedimenti tessutali di grado lieve / moderato
  • Vantaggi: ottimo rapporto tra effetto ottenuto ed entità delle cicatrici
  • Svantaggi: non consente di trattare in maniera evidente il collo
  • Anestesia: locale con sedazione
  • Convalescenza: circa 1 settimana nella quale e’ possibile notare edema della regione trattata.

H.I.F.U. (Ultrasuoni focalizzati ad alta intensità)

HIFU è(l’acronimo di ultrasuoni focalizzati ad alta intensità), una innovativa metodica di “lifting “ facciale non chirurgico , che sfrutta degli ultrasuoni emessi da un manipolo poggiato sulla cute , per far contrarre i muscoli facciali con relativo aumento del tono e sollevamento dei tessuti superficiali e profondi.
Trova indicazioni nei/nelle pazienti che non presentino importanti cedimenti tessutali, e che non necessitino di trattamenti troppo aggressivi.

  • Indicazioni: pazienti giovani e che non necessitino di trattamenti molto aggressivi
  • Vantaggi: rapida esecuzione, non lascia segni in superfice
  • Svantaggi: necessita di più sedute
  • Anestesia: topica
  • Convalescenza: poche ore nelle quali sara possibile notare dell’edema tessutale

LIFTING CHIMICO

Questa metodica di medicina estetica si basa su delle iniezioni di ENDOPEEL (una versione estremamente stabile di fenolo a bassissime concentrazioni e grassi vegetali) nel sottocute, che attivano sin da subito, un aumento della forza contrattile e del tono dei muscoli facciali. Si definisce quindi un sollevamento tessutale profondo con un effetto liftante quasi istantaneo.

  • Indicazioni: pazienti che vogliano migliorare in maniera non eccessiva il proprio ovale, cedimenti tessutali lievi, moderati
  • Vantaggi: con delle microiezioni consente di ottenere risultati visibili sin da subitp
  • Svantaggi: non consente di ottenere risultati molto evidenti, necessita di esser ripetuto dopo qualche mese
  • Anestesia: locale
  • Convalescenza: poche ore

Contattami per un consulto

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali";

Prima/Dopo

  • Before-Lifting Chimico
    After-Lifting Chimico
    PrimaLifting ChimicoDopo
Lifting Chimico
  • Before-Laser CO2 Frazionato
    After-Laser CO2 Frazionato
    PrimaLaser CO2 FrazionatoDopo
Laser CO2 Frazionato
  • Before-Full Face Filler 1
    After-Full Face Filler 1
    PrimaFull Face Filler 1Dopo
Full Face Filler
  • Before-Full Face Filler 2
    After-Full Face Filler 2
    PrimaFull Face Filler 2Dopo
Full Face Filler
  • Before-Botox
    After-Botox
    PrimaBotoxDopo
Botox
  • Before-Minilifting
    After-Minilifting
    PrimaMiniliftingDopo
Minilifting facciale regione mandibolare e collo

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cliccando su "accetta" acconsenti all'uso dei cookie, ma puoi disattivarlo se lo desideri. Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nel riquadro in basso.

Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Privacy Policy
Verifica se hai accettato la nostra privacy policy.